Evita Pozzi è decisamente una donna porca e nonostante sia molto ricca e viva in una grande villa ha un sogno: scoparsi quel giardiniere palestrato che suo marito ha assunto da qualche tempo. Il pensiero di farsi scopare da un uomo sporco di terra che la sbatta come una puttana la eccita, e non appena arriva l’occasione, in sexy lingerie, con quelle enormi tette in bella vista, glielo prende in bocca e nella camera da letto del cornuto si fa chiavare da gran troia.