Il desiderio di una biondina di sentirsi schiava per un giorno e la puttana di tutti, era una sua fantasia e finalmente riesce a realizzarla con un vero master sadico che le prepara una giornata ricca di porcaggine e umiliazioni. legata come un salame schiaffeggiata in pieno pubblico e mostrata nuda come una zoccola alla gente che passa. Masturbata in modo rude, mani in bocca e cazzi in gola che la soffocano davanti a guardoni che le sputano in faccia e la insultano. Usata da tutti come una lurida: un giorno da slave appagante.